< Indietro

Giorgio Griffa

Giorgio Griffa 

Pittore italiano, tra i principali esponenti a livello internazionale della ricerca pittorica contemporanea dagli anni '60 a oggi, 1936.

Inizia a dipingere ancora bambino e riceve i primi insegnamenti dai pittori tradizionali che all'epoca frequentano il Circolo degli Artisti, antica istituzione torinese.

Nel 1958 consegue la laurea in giurisprudenza e da allora esercita la professione d'avvocato.

Dal 1960 al 1963 è allievo di Filippo Scroppo, pittore astratto nonché docente all'Accademia Albertina delle Belle Arti di Torino. Tuttavia solo a metà degli anni '60 nei quadri figurativi di Griffa iniziano a comparire elementi astratti che sanciscono l'avvio di quelle riflessioni sullo pittura, sugli strumenti del dipingere e sulla posizione dell'artista che porteranno al ciclo dei segni primari con cui ha inizio l'impronta del suo percorso pittorico. Ha tenuto più di 150 personali, e partecipato a una lunga serie di mostre collettive, esponendo in spazi pubblici e privati, italiani e stranieri.

Nel 1970 espone nelle gallerie di Ileana Sonnabend a New York e Parigi.

Tra le varie manifestazioni in cui espone ricordiamo: Prospekt a Düsseldorf nel 1969 e nel 1973, Processi di pensiero visualizzati nel 1970 al Kunstmuseum di Lucerna, Contemporanea al Parcheggio di Villa Borghese a Roma nel 1973, l'esposizione curata nello stesso anno da Michel Claura a Parigi, Mönchengladbach e Anversa, dal titolo significativo: Une expositson de peinture réunissant certains peintres qui mettraient la peinture en question.

È presente alla Biennale di San Paolo del 1977, alla Biennale di Venezia del 1978 e del 1980, alle Quadriennale di Roma del 1986 e del 1999, L'informale in Italia alla GAM Bologna nel 1983, Un'avventura internazionale al Castello di Rivoli nel 1993, Arte Italiana Ultimi quarant'anni alla GAM Bologna nel 1998, Le soglie della pittura nella Rocca Paolina a Perugia nel 1999, Time & Place al Moderna Museet Stockholm nel 2008.

Nel 2017 è invitato a esporre nuovamente alla 57 Biennale di Venezia, Viva Arte Viva curata da Christine Macel.

Dal 2007 è tra i novanta accademici nazionali dell'Accademia di San Luca di Roma.

Sito Web dell'Artista: