< Indietro

Ugo Nespolo

GIORGIO-GRIFFA.jpg

Ugo Nespolo

Pittore e pubblicitario italiano, 1941. Dopo il diploma, all'Accademia Albertina di Belle Arti di Torino, si laurea in Lettere moderne, per poi esordire nel panorama artistico italiano negli anni sessanta, con una particolare forma di contaminazione tra Pop Art, arte concettuale e arte povera.

Nel 1973, all'ospedale psichiatrico di Volterra, con l'aiuto dei degenti, realizza due opere: una piramide, e una gigantesca pillola di cartapesta, simboleggiante le cure farmacologiche che, in una sorta di gesto purificatorio e di denuncia, viene bruciata in una piazza della città.

Gli anni ottanta si concretizzarono in un periodo americano. Collabora con la Rai, e si occupa anche di testro.

Nel 1991 e nel 2009 Nespolo realizza il palio della Giostra della Quintana di Foligno, nel 1998 quello per l'edizione di agosto del Torneo cavalleresco della Quintana di Ascoli Piceno, nel 2000 i due sendalli per il Palio di Asti e nel il drappellone del Palio di Siena.

Nel 2003 gli organizzatori del Giro d'Italia gli affidano la creazione della maglia rosa e del poster ufficiale, e nel 2005 a Torino realizza alcune opere per le stazioni della Metropolitana e per l'esterno del centro commerciale di via Livorno. Nel 2007, una mostra personale a New York dalla Walter Wickiser Gallery, e una antologica al Museo del Cinema. Dal 2009, retrospettive alla Galleria Canci di Lerici, al Museo Nazionale del Bargello di Firenze (2010), a Palazzo Trinci a Foligno (2010), al Museo d'Arte Contemporanea Casa del Console di Calice Ligure, alla Galleria dell'Accademia Albertina di Torino (2010), al Museo Campari di Sesto San Giovanni.

Numerose sono le collaborazioni per la creazione di campagne pubblicitarie: tra le tante con Campari, Piaggio e Caffarel.

Sito Web dell'Artista: