Michael Kenna

Michael Kenna

Fotografo inglese, 1953. È noto per i suoi insoliti paesaggi in bianco e nero con luce eterea ottenuta fotografando all'alba o di notte con esposizioni fino a 10 ore. Le sue foto si concentrano sull'interazione tra le effimere condizioni atmosferiche del paesaggio naturale e le strutture create dall'uomo e la massa scultorea.

Il suo lavoro è esposto in gallerie e mostre museali in Asia, Australia ed Europa. Ha fotografie nelle collezioni della National Gallery of Art di Washington, DC , del Patrimoine Photographique di Parigi , del Museum of Decorative Arts di Praga e del Victoria and Albert Museum di Londra.  La sua fotografia delle rovine dei campi di concentramento è stata descritta nei titoli di apertura del film sull'Olocausto Esther's Diary (2010).

Nel 2000, il Ministero della Cultura in Francia gli assegna l’onorificenza di Cavaliere dell'Ordine delle Arti e delle Lettere.

Sito Web dell'Artista: