< Indietro

Giacomo Leopardi

tucidide.jpg

Il conte Giacomo Leopardi (Recanati, 29 giugno 1798 – Napoli, 14 giugno 1837)  poeta, filosofo, scrittore, filologo italiano. È considerato il maggior poeta dell'Ottocento italiano e una delle più importanti figure della letteratura mondiale, nonché una delle principali del romanticismo letterario. Intellettuale dalla vastissima cultura, inizialmente sostenitore del classicismo, approda al Romanticismo divenendone un esponente principale, pur non volendo mai definirsi romantico. Le sue posizioni materialiste – derivate principalmente dall'Illuminismo – si formarono invece sulla lettura di filosofi come il barone d'Holbach, Pietro Verri e Condillac.