< Indietro

Paul-Marie Verlaine

tucidide.jpg

Paul-Marie Verlaine (Metz, 30 marzo 1844 – Parigi, 8 gennaio 1896) poeta francese.

Viene riconosciuto come il maestro dei giovani poeti del suo tempo. Il tono di molte delle sue poesie che combinano spesso malinconia e chiaroscuro, rivela una sensibilità profonda, che risuona con gli approcci di alcuni pittori impressionisti e musicisti come Reynaldo Hahn e Claude Debussy, i quali saranno presenti nella musica delle poesie di Verlaine.