< Indietro

Raymond Queneau

tucidide.jpg

Raymond Queneau (Le Havre, 21 febbraio 1903 – Parigi, 25 ottobre 1976) scrittore, poeta e drammaturgo francese.

Nel 1933 esce il primo volume a sua firma, Le Chiendent, giudicato un "compromesso tra Jarry e Aragon". Segue un periodo di iperproduzione letteraria e giornalistica. Pubblica anche poesie e partecipa a istituzioni di cultura scientifica piuttosto inusuali per un letterato. Dipinge e si interessa di musica. È un intellettuale eclettico, riconosciuto e decisivo, per la cultura francese ma non solo.