< Indietro

LO SCUDO

LO SCUDO

2015/2016

Omero

Giuseppe Spagnulo

40x30 cm - 26 pp. - 40+X+ 2 obbligo

Dal verso 478 al 608 del Canto XVIII dell’ Iliade nella traduzione inedita di Andrea Rodighiero con una tecnica mista di Giuseppe Spagnulo nel formato 39x28. Testi composti in Dante c.14 da Rodolfo Campi e stampati su Amatruda puro cotone da 200 g. Legatura artigianale di Sandro Francescon.

E'/è

E19

Codice Colophon - 

The Iliad - Canto XVIII from verse 478 to 608 - in the unpublished translation by Andrea Rodighiero with a mixed technique by Giuseppe Spagnulo in the 39x28 format. Texts composed in Dante c.14 by Rodolfo Campi and printed on pure cotton Amatruda of 200 g. Handcrafted binding by Sandro Francescon.

Autori

Omero

Artisti

Giuseppe (Pino) Spagnulo