< Indietro

Giulia Maria Crespi

tucidide.jpg

Giulia Maria Crespi vedova Paravicini e Mozzoni (Merate, 6 giugno 1923) imprenditrice italiana ed editore.

Nota per lo stile energico della sua gestione, opera nel Corriere della Sera una netta virata a sinistra: è il 1972. Possiede il 2,353% delle azioni del Gruppo Editoriale L'Espresso. È tra i fondatori del FAI - Fondo Ambiente Italiano, di cui è presidentessa onoraria.